top of page

I messaggi nascosti delle mani: comprendi il linguaggio del corpo.

I gesti e i movimenti delle mani, durante la comunicazione orale, sono un elemento chiave per trasmettere un messaggio forte e convincente.


I gesti delle mani possono essere utilizzati per esprimere emozioni, sottolineare un punto, creare enfasi o semplicemente per aumentare la credibilità e la persuasività di un discorso.


Tuttavia, ci sono anche alcuni messaggi nascosti che possono essere trasmessi attraverso i gesti delle mani. Nel mio profilo Instagram potrai vedere un carosello in cui parlo della stretta di mano e di quante differenze ci possano essere solamente ruotando o inclinando la mano con la quale ci presentiamo al nostro interlocutore. Guarda il carosello.



Dobbiamo comprendere che è importante notare che i gesti delle mani possono indicare la sincerità o la mancanza di sincerità di una persona.


Ad esempio, se una persona tiene le mani nascoste dietro la schiena o in tasca, potrebbe indicare che sta nascondendo qualcosa o che non è completamente aperta e sincera. Allo stesso modo, se una persona tiene le mani rigide o serrate, potrebbe indicare tensione o insicurezza.


Inoltre, i gesti delle mani, possono anche indicare il livello di passione e convinzione di una persona riguardo a un argomento.


Ad esempio, se una persona usa gesti ampi e animati mentre parla, potrebbe indicare che ha un forte impegno e convinzione nei confronti dell'argomento. D'altra parte, se una persona usa gesti limitati o statici, potrebbe indicare che è meno coinvolta o che non ha un forte impegno nei confronti dell'argomento.


Possiamo notare anche gesti che possono trasmettere informazioni sul potere e sulle intenzioni di una persona.


Ad esempio, se una persona tiene le mani sui fianchi con i gomiti che sporgono in fuori, potrebbe indicare che sta cercando di mostrare il suo potere o autorità. Allo stesso modo, se una persona tiene le mani giunte davanti al petto, potrebbe indicare che sta cercando di proteggere se stessa o che ha un atteggiamento difensivo.


Infine, i gesti delle mani possono anche trasmettere informazioni sul livello di attenzione o di interesse di una persona.


Ad esempio, se una persona tiene le mani sulla testa, potrebbe indicare che sta riflettendo su qualcosa o che è perplessa. Allo stesso modo, se una persona tiene le mani intrecciate, potrebbe indicare che è annoiata o disinteressata.


In conclusione, le mani possono trasmettere messaggi molto diversi durante una gestualità e possono influire sul modo in cui gli altri percepiscono il nostro messaggio. Ecco perché è importante prestare attenzione a come usiamo le mani durante una comunicazione verbale, sia che si tratti di una conversazione informale con gli amici o di una presentazione importante al lavoro.

Anche se possono sembrare piccole cose, i gesti delle mani possono fare la differenza e aiutare a migliorare la comunicazione, aumentare la credibilità e la fiducia nella propria capacità di comunicare efficacemente. Per questo, è importante imparare a riconoscere i messaggi nascosti dietro le gestualità delle mani e scegliere di usarli in modo consapevole e significativo.


Approfondisci questo tema all'interno della mia MasterClass, prenota il tuo posto.



Comments


Quello che le parole non dicono

Andrea Zagato Coach Instagram

Avvisami quando esce un nuovo articolo

Grazie per l'iscrizione!

bottom of page