top of page

Come raggiungere i tuoi obiettivi personali e professionali

Ogni obiettivo ha due caratteristiche:

  1. la meta da raggiungere;

  2. il percorso per arrivarci.

Quando si pensa ad un obiettivo è bene formulare la nostra meta immaginandola in tutti i suoi dettagli. Non dobbiamo mai perdere la visione a breve, medio e lungo termine.

Ricorda che un obiettivo facilmente raggiungibile potrebbe farti perdere motivazione, ma se è parte di un percorso allora ti stimolerà a puntare all'obiettivo successivo.


Ci sono diverse tecniche che puoi utilizzare per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi personali e professionali:

  1. Definizione degli obiettivi: inizia definendo chiaramente i tuoi obiettivi, sia a breve che a lungo termine. Assicurati che siano specifici, misurabili, raggiungibili, pertinenti e tempestivi.

  2. Pianificazione: crea un piano d'azione per raggiungere i tuoi obiettivi, identificando le azioni specifiche che devi intraprendere per raggiungerli.

  3. Prioritizzazione: stabilisci quali sono le attività più importanti da completare per raggiungere i tuoi obiettivi e mettile in cima alla tua lista.

  4. Misurazione del progresso: stabilisci dei punti di controllo regolari per valutare il tuo progresso nei confronti degli obiettivi.

  5. Mantenere la motivazione: trova un modo per mantenere alta la tua motivazione e concentrati sui tuoi obiettivi, anche quando incontri ostacoli o incertezze.

  6. Chiedere supporto: non esitare a chiedere supporto o consiglio a persone di cui ti fidi e che possono aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.

  7. Flexibility: sii flessibile e disposto a modificare i tuoi obiettivi in base alle nuove opportunità o situazioni che si presentano.

  8. Learn from failure: impara dai tuoi fallimenti e utilizzali come opportunità per crescere e migliorare.

Tenendo conto di queste tecniche e utilizzandole regolarmente, sarai in grado di creare un piano d'azione solido per raggiungere i tuoi obiettivi personali e professionali e di mantenere la motivazione per raggiungerli.


Ma quali sono i punti meta che devi considerare? Vediamoli insieme.


SMART


S - Specific (specifica - sai dove vuoi andare.);

M - Measurable (misurabile - sai definirlo concretamente);

A - Attainable (raggiungibile);

R - Realistic (realistico);

T - Time Phased ( pianificabile).


Bene, i primi 5 punti li hai identificati? Ora passiamo al PURE


P – Puro, formulato in maniera positiva;

U – Understood (Comprensibile, facile da presentare?);

R - Relevant (ha uno scopo preciso nella tua vita?);

E – Ethical (eticamente corretto).


Questi 4 punti sono fondamentali quando condividi la tua meta anche con altre persone. Ora vediamo 5 punti che renderanno la tua meta completa: CLEAR


C – Challenging (Sfidante - vedrai che così non perderai la motivazione);

L – Legal (legale - la notte devi dormire in piena serenità);

E – Environmentally Sound (tutela l'ambiente in cui è orientata?);

A – Agreed (Condivisibile anche da altre persone);

R– Recorder ( tangibile attraverso schemi, iconografie, checklist, mappe);


E ricorda che la semplicità deve essere alla base di tutto questo schema, quindi inizia a semplificare e scoprirai che sarà il passaggio più difficile che dovrai compiere.

Ps. ovvio che tutti e 14 i punti son tanti da applicare, ma almeno una decina cerca di prenderli!


Comments


Quello che le parole non dicono

Andrea Zagato Coach Instagram

Avvisami quando esce un nuovo articolo

Grazie per l'iscrizione!

bottom of page