Fatti Ascoltare: la tecnica per migliorare la tua comunicazione relazionale.


Come faccio a mantenere alta l'attenzione delle persone con le quali parlo? è vero non è assolutamente semplice, ed è proprio per questo che adesso ti darò uno strumento che potrai utilizzare fin da subito.


Devi immaginare la tua comunicazione divisa in tre step.

Nel primo step, che chiameremo decollo, dovremmo iniziare con i convenevoli necessari per far comprendere all'altra persona qual’è l'argomento del quale stiamo parlando, questo perché il nostro cervello, fin da subito, non riesce a captare le informazioni; ha un livello di attenzione troppo basso.


Il secondo Step è la fase di volo, quando una persona riesce a captare le informazioni ed è più attenta a quello che stiamo dicendo, certo, se abbiamo fatto un bel decollo ed abbiamo incuriosito l'altra persona ecco che quest'ultima sarà molto più attenta.


Ma attenzione la fase di decollo non deve durare più di tre minuti circa.

Una volta detti i contenuti importanti devi atterrare perché il cervello, in questo caso, non riesce ad assimilare più informazioni, questo è il terzo step.


Nell'atterraggio fai qualche domanda, chiedi un feedback, fai in modo che l'altra persona possa rispondere rispondere su ciò che ha appena ascoltato; non deviare mai il discorso, non prendere un argomento nuovo,dopodiché riparti nuovamente con un altro decollo un altro volo e un altro terraggio.


Si crea un sistema col quale la persona continua ad avere un’attenzione alta perché non lo stiamo sovraccaricando di informazioni.


Questo è uno strumento che puoi utilizzare quando stai facendo un discorso abbastanza lungo o stai parlando ad un pubblico. Se il tuo pubblico non può rispondere, perché magari stai facendo un discorso ad una platea, allora ti consiglio di ripetere la fase di decollo volo e atterraggio più volte all'interno del tuo discorso inserendo una componente emotiva sulla fase di atterraggio come una battuta o una riflessione che fai ad alta voce.


Spero che questa pillola di Business Coaching possa esserti di grande aiuto e ricorda che questo è solo uno strumento, studia tutti gli strumenti che abbiamo visto in passato e quelli che vedremo in futuro per poter migliorare la tua comunicazione relazionale.


Il tuo digital Business Coach, Andrea Zagato.



Ps. Questo testo è stato generato attraverso il video inserito all'interno di questo articolo.