top of page

Rai 1 - Presentazione del mio libro sul linguaggio del corpo.

ospite alla trasmissione televisiva "UnoMattina" su RaiUno. L'emozione di parlare del mio primo libro, "Quello che le parole non dicono", pubblicato da DeAgostini Editore

10 gen 2024

Presentazione del libro, "Quello che le parole non dicono" di Andrea Zagato, DeAgostini Editore, sulla comunicazione non verbale.

Ospite alla trasmissione televisiva "UnoMattina" su RaiUno. L'emozione di parlare del mio primo libro, "Quello che le parole non dicono", pubblicato da DeAgostini Editore, era palpabile. Seduto di fronte alle telecamere, mi sono reso conto di quanto il viaggio per scrivere questo libro sia stato non solo un percorso di ricerca, ma anche di profonda introspezione personale.


Il video: https://www.youtube.com/watch?v=LJviNXFtFbQ


Durante la trasmissione, ho cercato di evidenziare l'importanza del linguaggio non verbale, un aspetto della comunicazione che troppo spesso viene trascurato. Fin da piccoli, ci viene insegnato l'importanza di parlare, di esprimere i nostri pensieri con le parole. Ma quante volte ci viene insegnato ad ascoltare? Ad ascoltare non solo gli altri, ma anche noi stessi, il nostro corpo, i messaggi che invia a noi e agli altri senza l'uso di parole.



Il linguaggio del corpo è una forma di comunicazione universale, che racconta storie, rivela verità nascoste, e spesso contraddice ciò che le parole cercano di esprimere. Nel mio libro, ho esplorato come la postura, i gesti, l'espressione del viso e perfino le pause nel discorso possano rivelare più di mille parole. Questo libro è il frutto di anni di studio e osservazione, un viaggio attraverso la psicologia, la sociologia e la comunicazione non verbale.



In "Quello che le parole non dicono", ho voluto sottolineare quanto sia importante per noi essere consapevoli dei segnali che inviamo e riceviamo attraverso il nostro corpo. Questa consapevolezza può migliorare non solo le nostre relazioni interpersonali, ma anche la nostra comprensione di noi stessi. È un invito a prestare attenzione, a osservare, e soprattutto a imparare a "ascoltare" il nostro corpo, perché spesso ci parla in modi che le parole non possono esprimere.



Essere a "UnoMattina" e condividere questi concetti con un pubblico più ampio è stato un sogno che si è realizzato. Spero che il mio libro possa essere una guida per tutti coloro che desiderano esplorare il vasto e affascinante mondo della comunicazione non verbale.

bottom of page